Noodles - ToDo List

noodles – To Do List – App Review

Continuiamo la ricerca dell’applicazione per android perfetta per la gestione delle to do list. Questo è il turno di una semplice applicazione chiamata noodles. Leggermente più complessa di quella che abbiamo già visto “Simple Checklist”.

L’applicazione è davvero semplice, nella parte iniziale riassume i todo list impostati per “Domani”, “Dopodomani” e lista di todolist. Per ogni todo list è possibile dare un titolo ed una priorità. Inoltre all’interno di ogni lista di todo list è possibile effettuare l’ordinamento per priorità oppure con un ordine personalizzabile dall’utente.

Noodles è una app davvero semplice ma che ha tutte le funzionalità che servono.

Link all’applicazione da Play Store

Approfondisci

Rassegna stampa #2

Rassegna stampa #2

Ecco una nuova selezione di articoli molto interessanti da leggere. Il tema della settimana verte sempre sullo sviluppo personale. Buona lettura.

  1. Procrastinare le decisioni, un bel articolo che spiega nel dettaglio che cosa vuol dire procrastinare e perchè siamo portati a rimandare le attività;
  2. Defusione cognitiva II: Come gestire i tuoi pensieri, il buon Romagnoli ci spiega molto semplicemente un concetto complicato come la defusione cognitiva, davvero molto consigliato questo articolo;
  3. Giardini e benessere: in che modo le piante possono aiutarci a stare meglio?, qual’è la relazione tra le piante e il nostro benessere interiore?;
  4. Le tre “P” e l’incapacità appresa, un articolo che affronta il problema della autostima e della determinazione a raggiungere un obiettivo nonostante questi non arriva al primo “colpo”;
  5. Voglio quindi sono, per chiudere una breve riflessione sulla questione che volere è potere.

Alla prossima rassegna stampa!

Approfondisci

Stima delle attività

Imparare a stimare l’attività con la tecnica del pomodoro

Procediamo nel nostro viaggio nella tecnica del pomodoro ed analizziamo uno degli aspetti più interessanti: la stima delle attività. Uno degli obiettivi principali di questa tecnica è proprio imparare e stimare il tempo di sforzo per ogni attività. Per esperienza personale posso affermare che dopo un po’ di pratica si impara molto bene ad effettuare le stime unico difetto è quello di fare pratica in ambiti diverso e che per le attività che non siamo in grado di stimare solitamente si effettuano degli errori di sovrastima. Analizzeremo tutte queste caratteristiche in questo articolo fornendo anche gli strumenti per migliorarsi. (altro…)

Approfondisci

Simpliest Checklist Android App

Simplest Checklist – App Review

Iniziamo una nuova rubrica dedicata alle apps per android per la gestione del nostro tempo e del nostro lavoro.

Oggi partiamo da un’applicazione che fa della sua semplicità la sua forza.

Simplest Checklist
E’ una semplice applicazione che permette di inserire delle attività da svolgere e di creare una todolist. Questa visione semplicistica di creare una sola todolist sappiamo (…) che non va bene per la gestione degli impegni. Ma in realtà potrebbe andare bene per chi non ha molto tempo da dedicare all’organizzazione ma non vuole perdere di vista i compiti più importanti (CPI).

Tra le funzioni più interessanti abbiamo l’organizzazione dell’ordine delle attività, la cancellazione tramite drag n drop, la possibilità di registrazione della attività tramite la voce e un widget per la nostra home page.

Se gli sviluppatori aggiungessero la possibilità di creare delle liste multiple sarebbe davvero eccezionale.

Link all’applicazione su PlayStore

Approfondisci

Introduzione alla tecnica del Pomodoro

Introduzione alla tecnica del Pomodoro

Dopo aver analizzo le todo list ci immergiamo subito in un’altra tecnica davvero efficace: la tecnica del pomodoro.
Il nome è bizzarro e deriva dal timer da cucina a forma di pomodoro che si rivela un alleato unico per questa metodologia. Il metodo del pomodoro è spiegato da molti siti e molti blog ma in MyWorkPlan voglio presentarlo dal punto di vista operativo che va ad incastrarsi con le tecniche già spiegate. Questo metodo si collegherà con le todo list, le mappe mentali e la matrice di gestione del tempo. Ritengo inutile presentare molti metodi e non riuscire a collegarli tra di loro. In caso contrario dovremmo ogni volta riprogrammare tutti i nostri compiti e dimenticare quello appreso in precedenza. (altro…)

Approfondisci